Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Scuola: Centemero (Pdl) a Epifani, no a slogan

colonna Sinistra
Martedì 27 agosto 2013 - 20:05

Scuola: Centemero (Pdl) a Epifani, no a slogan

(ASCA) – Roma, 27 ago – ”Individuare in modo generico lascuola come una delle priorita’ alternative all’Imu non aiutain alcun modo la fattivita’ dell’azione di governo”. Loafferma Elena Centemero, responsabile nazionale Scuola,Universita’ e Ricerca del Pdl.

”Certo, bisogna migliorare la qualita’ dell’offertaformativa per mettere i nostri ragazzi al passo con i lorocolleghi europei, sviluppando sempre piu’ una partnership conle scuole europee. Occorre valorizzare i docenti, ancheattraverso l’apertura di un tavolo per la discussione dellaparte normativa del nuovo contratto; vanno individuate nuoveforme di reclutamento e implementata la valutazione; e’necessario avviare una valida alternanza tra istruzione eformazione professionale e sostenere gli its, IstitutiTecnici Superiori. C’e’ poi il fronte dell’ediliziascolastica e della modernizzazione degli ambienti diapprendimento e il tema della scuole paritarie”, aggiungeCentemero. ”Sulla scuola, insomma, c’e’ molto da fare e con laMinistra Carrozza abbiano avviato un confronto produttivo intal senso, un confronto che i vuoti slogan di Epifani davveronon aiutano. Prima ancora che a nuovi investimenti, sidovrebbe procedere a un serio taglio della spesa improduttivae a un’azione di razionalizzazione nell’uso delle risorsedisponibili. Il tempo dei fondi a poggia e dellamoltiplicazione del precariato scolastico e’ finito, Epifanise ne faccia una ragione”, conclude Centemero.

com-ceg/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su