Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • P.A: D’Alia, stop a precariato, selezioni rigide per assumere i migliori

colonna Sinistra
Martedì 27 agosto 2013 - 12:05

P.A: D’Alia, stop a precariato, selezioni rigide per assumere i migliori

(ASCA) – Roma, 27 ago – ”Ieri il consiglio dei ministri hasancito principalmente tre cose: che la PubblicaAmministrazione non puo’ piu’ ricorrere a forme di precariatose non in casi eccezionali e per esigenze temporanee, chebisogna prioritariamente assumere quei tanti ragazzi chehanno vinto un concorso in questi anni ma non sono statimessi in servizio, che bisogna inserire stabilmente conprocedure selettive rigide le migliori professionalita’ chelavorano con contratti a termine nella Pa”. Lo ha dettoGianpiero D’Alia, ospite di Radio Anch’io. ”I precari, cosi’ come i vincitori idonei dei concorsi -ha detto D’Alia – sono stati vittime di provvedimentieconomici e di scelte politiche del passato che hannoprivilegiato scorciatoie a quella che e’ la figurafondamentale sancita dall’articolo 97 della Costituzione,cioe’ il concorso pubblico per accedere nelle pubblicheamministrazioni”.

red/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su