Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: Calderoli, riforma si’ bipartitismo no o sara’ tsunami

colonna Sinistra
Martedì 27 agosto 2013 - 18:20

Legge elettorale: Calderoli, riforma si’ bipartitismo no o sara’ tsunami

(ASCA) – Roma, 28 ago – ”La moda dell’estate e’ stata quelladi giocare alla fantapolitica. Non mi sono sottratto a questanobile arte e ho provato a fare una simulazione su quello cheaccadrebbe andando a elezioni in autunno con l’attuale leggeelettorale: nessuna coalizione senza i voti della Legapotrebbe governare tranne una fantasiosa coalizione Lega piu’M5S. In questo caso, avremmo una solida maggioranza sia allaCamera che al Senato prendendo anche il premio di maggioranzaconquistando le grandi regioni del Nord”. Lo dichiara ilvicepresidente del Senato, Roberto Calderoli. ”E’ un’opzione fantasiosa questa coalizione macontinuando con la fantapolitica, a elezioni vinte, potremmomodificare anche la legge elettorale in senso democraticoevitando il rischio attuale e cioe’ che la riforma sia fattada Pd e Pdl a proprio uso e consumo. Qualcuno infattivorrebbe con la scusa del pronunciamento della cortecostituzionale introdurre per legem un bipartitismo Pd e Pdlper sempre. Ho apprezzato Grillo sull’argomento. Ha detto laverita’ sottolineando rischi concreti. A settembre ripartira’la discussione sulla riforma ma se Pd e Pdl dovesserodimostrare davvero di voler fare una riforma ritagliata solosui loro interessi di bottega e non in difesa dellademocrazia sappiano che io in commissione, in aula e nellepiazze partecipero’ allo tsunami”, conclude Calderoli.

com-ceg/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su