Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • P.A.: don Ciotti, bene Cdm su assunzione diretta testimoni di giustizia

colonna Sinistra
Lunedì 26 agosto 2013 - 20:30

P.A.: don Ciotti, bene Cdm su assunzione diretta testimoni di giustizia

(ASCA) – Roma, 26 ago – ”La misura approvata oggisull’assunzione diretta dei testimoni di giustizianell’ambito dell’amministrazione pubblica e’ un buonprovvedimento per almeno due motivi”.

Lo scrive in una nota don Luigi Ciotti, presidentedell’associazione antimafia ‘Libera’, che plaude alprovvedimento deciso dall’odierno Consiglio dei ministri, puresprimendo ”solo una riserva” circa la sua realeapplicabilita’.

In particolare, don Ciotti spiega che la decisione assuntae’ positiva ”in primo luogo perche’ riconosce il debitomorale dello Stato verso persone che si sono messe in giocoper il bene di tutti, scegliendo di non tacere di fronte afatti molto gravi di cui sono state testimoni”.

In secondo luogo, il provvedimento e’ apprezzabile inquanto ”estende al testimone di giustizia i dirittigiustamente previsti per i famigliari delle vittime dellemafie, sottolineando la profonda funzione civile e socialeche gli uni e gli altri portano in termini di crescita dellacultura della legalita’ e della responsabilita’ nel nostroPaese”.

La ”sola riserva” indicata da don Ciotti e’ quella percui ”il provvedimento stabilisce che, come per i famigliaridelle vittime, l’assunzione sia condizionata alladisponibilita’ di posti, diversamente da quello che succedead esempio in Sicilia, dove la Regione ha previsto, proprionel segno di un risarcimento morale, l’assunzione anche insovrannumero”. Il presidente di Libera esprime dunque l’augurio ”chequesto nodo venga al piu’ presto superato per evitare che unamisura cosi’ positiva non trovi poi gli strumenti e lerisorse per essere concretizzata, rischio tanto piu’ grandein un momento di recessione economica come quello che stiamoattraversando”.

com-stt/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su