Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: Brunetta, case di lusso gia’ la pagano e continueranno a pagarla

colonna Sinistra
Lunedì 26 agosto 2013 - 15:14

Imu: Brunetta, case di lusso gia’ la pagano e continueranno a pagarla

(ASCA) – Roma, 26 ago – ”Al viceministro dell’Economia,Stefano Fassina, al segretario traghettatore del Pd,Guglielmo Epifani, e a tutti i compagni del Partitodemocratico ricordiamo che ville, castelli e immobili dilusso facenti parte delle categorie catastali A1, A8 e A9sono gia’ esclusi e continueranno a essere esclusidall’esenzione Imu sulle prime case. Era previsto cosi’ nellanorma del governo Berlusconi che aboli’ l’Ici nel 2008, e’stato cosi’ con Letta nel decreto di sospensione delversamento della rata Imu di giugno 2013 e continuera’ aessere cosi”’. Lo ha affermato in una nota Renato Brunetta,presidente dei deputati del Pdl. In particolare, ”A1 sonodefinite le ‘abitazioni di tipo signorile’, vale a direunita’ immobiliari appartenenti a fabbricati ubicati in zonedi pregio, con caratteristiche costruttive, tecnologiche e dirifiniture di livello superiore all’ordinario. A8 – haaggiunto – sono le ‘abitazioni in ville’, intendendosi pertali quegli immobili caratterizzati dalla presenza di parcoe/o giardino, edificati in zone urbanistiche ad essispecificamente destinate o in zone di pregio. Infine, A9 sonodefiniti ‘castelli e palazzi eminenti’, vale a dire immobiliche per la loro struttura, la ripartizione degli spaziinterni e dei volumi edificati non sono comparabili con lealtre categorie”. Secondo l’ex ministro ”sarebbe ora di smetterla con lademagogia e il populismo dei ricchi che devono pagare l’Imu:lo fanno e lo hanno sempre fatto.

Affermare il contrario e’ pura ignoranza, ostrumentalizzazione degna di miglior causa”.

brm/mau/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su