Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: Brunetta, basta con frottola franchigia a tutela dei piu’ deboli

colonna Sinistra
Lunedì 26 agosto 2013 - 16:48

Imu: Brunetta, basta con frottola franchigia a tutela dei piu’ deboli

(ASCA) – Roma, 26 ago – ”Siamo oramai a ridosso di unadecisione sull’Imu per la prima casa e si moltiplicano ledichiarazioni di chi cerca di far credere che, con unafranchigia a 500 euro, si riesca a far pagare questa tassasolo a chi ha redditi alti. Si tratta di una ballagigantesca, come credo sia evidente a tutti. Il 78% dellefamiglie italiane risiede in abitazioni di propriet e l’88%dell’Imu e’ versata da famiglie il cui reddito non supera i55 mila euro lordi all’anno. Non esiste una soluzione ingrado di far pagare solo ai ricchi ricavandone comunque ungettito significativo”. Lo dichiara in una nota RenatoBrunetta, presidente dei deputati del Pdl.

”L’Imu non e’ una tassa proporzionale al reddito ma alvalore catastale. E il valore catastale non ha alcun rapportocon il valore reale. A Roma il versamento medio, di oltre unmilione di famiglie, e’ di 537 euro, quasi il doppio diMilano, 292 euro. E questo dimostra, senza dubbio alcuno, chenon esiste alcuna correlazione tra valore reale della casa eimporto versato per l’Imu. Quindi delle due l’una – prosegue-: o si rinuncia al 90% del gettito tutelando i redditi medio si fa pagare solo chi ha una casa il cui valore catastalee’ alto il che, come e’ noto, corrisponde a una famiglia conreddito basso che vive in case di periferia e di recentecostruzione”.

”L’unica strada percorribile e’ la cancellazione pertutti, ad eccezione come gia’ previsto da mesi, delle case dipregio.

La nostra battaglia per l’eliminazione dell’Imu e’ unabattaglia di giustizia e di equita’, senza una seria riformacomplessiva della tassazione immobiliare qualsiasi modificaall’impianto attuale non puo’ che diminuire la credibilita’della politica e del governo. Non ce lo possiamopermettere”, conclude Brunetta.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su