Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Alto Adige: Delrio, vicini a soluzione per toponomastica montagna

colonna Sinistra
Lunedì 26 agosto 2013 - 18:28

Alto Adige: Delrio, vicini a soluzione per toponomastica montagna

(ASCA) – Roma, 26 ago – ”L’intesa sui toponimi italiani etedeschi cui il ministero per gli Affari regionali halavorato – per conto del governo e il presidente dellaprovincia autonoma di Bolzano, Durnwalder – rappresenta unapprodo importante per poter giungere, dopo decenni, a unasoluzione condivisa sui nomi dei sentieri, delle cime e dellevalli e malghe di montagna” in Alto Adige. Lo afferma in unanota il ministro per gli Affari regionali, le Autonomie e loSport, Graziano Delrio, replicando ad alcuni articoli eservizi giornalistici apparsi in queste ore, che parlano disupremazia del tedesco sull’italiano. L’accordo – definito da Delrio una ”conquista delbilinguismo” – e’ del 1* agosto 2013 ed e’ volto inparticolare a dare attuazione al Protocollo d’intesa siglatoil 22 settembre 2010, riprendendone il lavoro. Il ministro precisa che l’intesa siglata con Bolzano ”haper oggetto non gia’ la questione generale dellatoponomastica in tutto l’Alto Adige, ma la solacartellonistica sui sentieri di montagna”.

In particolare, le denominazioni approvate dall’accordosono ben 1.526, delle quali per meno di un decimo, cioe’ per132 denominazioni, si e’ utilizzato il toponimo tedescooriginario, ritenendolo non correttamente traducibile initaliano, ma accompagnandolo, in italiano, con la descrizionetipologica: ”malga”, ”cima”, ”monte” e cosi’ via.

”Dal punto di vista politico questa intesa va nelladirezione di una conquista della convivenza e delbilinguismo”, afferma il Ministro. ” Non si raggiungonointese tra le parti – prosegue – se si resta arroccati, masolo se si e’ disposti a costruire ponti e attraversareconfini. Dal nostro punto di vista non si tratta affatto diuno scontro tra culture, ma, al contrario, dell’avvicinarsidi una soluzione per un problema aperto da anni. E questograzie a piccoli sacrifici e con soddisfacenti acquisizionida entrambe le parti”.

red-stt/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su