Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Carrozza, importante andare avanti, nostro mandato di servizio

colonna Sinistra
Venerdì 23 agosto 2013 - 18:19

Governo: Carrozza, importante andare avanti, nostro mandato di servizio

(ASCA) – Roma, 23 ago – ”Questo e’ un governo di servizio ede’ importante andare avanti, stiamo lavorando da pochi mesi eabbiamo ancora molte emergenze e aspetti importanti daaffrontare”.

Lo ha detto, in collegamento da Rimini con SkyTg24, ilministro dell’Istruzione, Universita’ e Ricerca, Maria ChiaraCarrozza, che si e’ detta anche ”molto preoccupata” per lasituazione dei precari dell’istruzione, prima di annunciareun prossimo ”provvedimento per la scuola”.

Il Ministro ha riferito che l’alta tensione politicainterna alla maggioranza ”non c’e’ stata oggi in consigliodei ministri: abbiamo discusso dei provvedimenti e anche diSiria, sulla cui situazione ci ha informati il ministroBonino. Siamo presi – ha ribadito Carrozza – dall’azione digoverno, che e’ un governo di servizio”.

In tale quadro, l’inquilina di viale Trastevere hasottolineato di essere ”personalmente impegnata nell’avviodell’anno scolastico. Vado avanti, discuto con i mieicolleghi di tutte le questioni: si tratta di rilanciarescuola, ricerca e universita’. Servono investimenti, serveinvertire la rotta, questo e’ il mio lavoro”.

Interrogata sull’odierna protesta dei precari della scuoladavanti a Montecitorio, durante la quale una donna sarebbearrivata a tentare di darsi fuoco, Carrozza ha risposto diessere ”molto preoccupata per questa contrapposizione, perla vita che conducono i precari i quali lavorano e non hannomai certezza del futuro: il nostro ruolo e’ dargliela”.

”Stamane – ha proseguito Carrozza – sono andata aincontrare i precari e le donne, una categoria a parte chesoffre dei particolari provvedimenti sulla propria pelle. Ilmondo della La scuola – ha quindi osservato Carrozza – habisogno di attenzione e per questo stiamo pensando ad unprovvedimento specifico”, ha annunciato il ministrodell’Istruzione concludendo il suo intervento.

stt/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su