Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: De Mita (Sc), il Senato non puo’ fare da passacarte

colonna Sinistra
Venerdì 23 agosto 2013 - 19:11

Berlusconi: De Mita (Sc), il Senato non puo’ fare da passacarte

(ASCA) – Roma, 23 ago – ”In merito alla vicenda dellasentenza della Cassazione, la mia opinione, sul pianogenerale, e’ che il principio di legalita’ e le condizioni diopportunita’ politica non siano per forza di cose daconsiderarsi quali termini di un conflitto irriducibile. Occorre, percio’, sforzarsi per trovare un punto diequilibrio”. E’ quando dichiara il deputato del gruppoScelta Civica per l’Italia, Giuseppe De Mita.

”Sulla questione della decadenza, fermi restando glieffetti ineludibili della sentenza – continua De Mita -ritengo che il Senato, essendo chiamato ad esprimersi, nonpossa svolgere una funzione di passacarte, ma e’ giusto chefaccia le valutazioni proprie, tenendo conto del casospecifico”. ”Pertanto – dichiara De Mita – all’attenzione dellaGiunta per le immunita’ del Senato e’ posto il caso diBerlusconi che e’ il leader di uno dei principali partiti chesostiene il Governo Letta. E’ indubbio come la sua decadenzain questo momento mini la tenuta dell’esecutivo e rivestapertanto un rilievo politico. D’altro canto, la suapermanenza come senatore non esclude l’applicazione deglieffetti della sentenza”. ”Credo – cosi’ conclude De Mita – che il Capo dello Statonon poteva dare soluzioni, ma ha suggerito la via perl’individuazione di questo punto di equilibrio. Sotto questoversante, ritengo che la sollecitazione arrivata in questeore dal ministro Mauro vada colta con intelligenza perche’ e’una traccia di quello sforzo che il Presidente Napolitano conle sue parole invoca. Chi, con un approccio adolescenziale,riduce questo spazio, non fa altro che preparare losfascio”. com-ceg/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su