Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Alfano, Pd non pronunci sentenza politica

colonna Sinistra
Giovedì 22 agosto 2013 - 11:48

Berlusconi: Alfano, Pd non pronunci sentenza politica

(ASCA) – Rimini, 22 ago – Sul voto in giunta al Senato per ladecadenza di Silvio Berlusconi, ”il Pd non voti control’avversario di sempre, il loro nemico storico”. E’ l’invitoche il vice premier e ministro dell’Interno, Angelino Alfano,rivolge al Pd sul tema della decadenza di Berlusconi dopo lacondanna confermata dalla Corte di Cassazione. ”Chiediamo che la vicenda della decadenza – continuaAlfano a margine del Meeting di Rimini – venga trattata comese riguardasse uno dei senatori. Il Pd deve approfondire laquestione giuridica nel merito e non pronunciare una sentenzapolitica sull’avversario storico”.

Sul tema della decadenza, Alfano mette in rilievo che ”cisono giuristi indipendenti e che vengono dall’area culturaledella sinistra che sostengono un principio che regge tuttigli ordinamenti democratici e cioe’ che le norme afflittive epunitive, sia amministrative che penali, non si possonoapplicare al passato. Per questo ribadiamo la nostrarichiesta al Pd”.

did/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su