Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Moretti, trenta senatori M5S pronti a nuova maggioranza

colonna Sinistra
Mercoledì 21 agosto 2013 - 09:56

Governo: Moretti, trenta senatori M5S pronti a nuova maggioranza

(ASCA) – Roma, 21 ago – ”Se davvero il Pdl dovesse decidere di staccare la spina a Letta facendo prevalere gli interessi personali di Berlusconi su quelli del Paese”, in Parlamento un’altra maggioranza e’ possibile. Ne e’ convinta Alessandra Moretti, deputato del Pd, intervistata da Repubblica. Dalle pagine del quotidiano romano, Moretti ha spiegato che ”qualcuno” all’interno del Movimento 5 Stelle ”potrebbe cambiare idea, in numero sufficiente per dar vita a una nuova maggioranza”. Gia’ oggi sarebbero ”una trentina su circa 50 al Senato. Ce ne sono alcuni in sofferenza, pronti ad andare nel gruppo Misto”. Porte aperte anche a ”Sel” da cui ”potrebbe arrivare un aiuto. Per non parlare, ovviamente, di Scelta Civica”. In caso di una caduta anticipata del governo ”non escludo affatto che Napolitano riaffidi l’incarico” al premier Letta ”per verificare in Parlamento se ci sono i numeri per realizzare un programma fatto di pochissimi punti” a cominciare ”da una nuova legge elettorale” perche’ ”non possiamo tornare a votare con l’attuale sistema”. Inoltre, secondo Moretti, davanti ad un secondo incarico a Letta ”e a un programma di governo stringato e preciso, nel Pdl” potrebbe aprirsi ”una spaccatura profonda. Non riterrei cosi’ scontato il prevalere della fedelta’ assoluta al capo. Il Pdl ha cinque ministri. In caso di crisi, che io non auspico, tre potrebbero restare: Lupi, Quagliariello, De Girolamo. E forse anche la Lorenzin”. brm/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su