Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera: in 5 mesi 70 sedute. Due voti fiducia, 5 pdl e 16 ddl in Aula.

colonna Sinistra
Martedì 20 agosto 2013 - 18:32

Camera: in 5 mesi 70 sedute. Due voti fiducia, 5 pdl e 16 ddl in Aula.

(ASCA) – Roma, 20 ago – Sessantanove sedute prima della pausaestiva, settanta con quella di oggi servita a incardinare ildecreto legge contro la violenza sulle donne. La Camera deideputati, secondo i dati forniti dagli uffici diMontecitorio, dal 15 marzo – giorno in cui e’ stato eletto ilpresidente dell’Assemblea, Laura Boldrini – ad oggi ha tenutosettanta sedute dell’assemblea. Tre sono state le questionidi fiducia poste dal governo e 5 su 1537 sono le proposte dilegge di iniziativa parlamentare deliberate dall’Assemblea.

Andando per ordine, il primo voto di fiducia e’ statoquello del 19 aprile, per la creazione dell’esecutivo, quandoil governo ha ottenuto alla Camera 453 voti favorevoli (daPd, Pdl, Scelta civica, Centro democratico e Svp), 153contrari (da M5S e Sel) e 17 sono stati gli astenuti (LegaNord). Le altre due sono state poste su provvedimenti. Il 21giugno l’esecutivo ha incassato la fiducia alla Camera sulDecreto legge Emergenze con 383 si’ e 154 no. Ilprovvedimento prevede misure per la ricostruzione delle zoneterremotate in Abruzzo, affronta l’emergenza rifiuti aPalermo e cerca di assicurare la realizzazione nei tempiprevisti dell’Expo 2015. Circa un mese dopo, il 24 luglio,l’Aula della Camera ha dato il via libera con voto di fiduciaal Decreto legge Fare con 427 si’ e 167 no.

Nel corso di questi primi cinque mesi di legislatura sonostate presentate 1515 proposte di legge, di queste ne sonostate approvate 5 di iniziativa parlamentare (Istituzione diuna Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno dellemafie e sulle altre associazioni criminali anche straniere;modifica dell’articolo 416-ter del codice penale, in materiadi scambio elettorale politico-mafioso; istituzione di unaCommissione parlamentare di inchiesta sulle attivita’illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illecitiambientali ad esse correlati; delega al Governo in materia dipene detentive non carcerarie e disposizioni in materia disospensione del procedimento con messa alla prova e neiconfronti degli irreperibili; ratifica ed esecuzione dellaConvenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e lalotta contro la violenza nei confronti delle donne e laviolenza domestica, fatta a Istanbul l’11 maggio 2011).

I disegni di legge di iniziativa governativa sono 24 dicui 15 sono di conversione di decreti legge e 5 sonoratifiche di trattati internazionali. Tra essi troviamo undisegno di legge costituzionale per l’istituzione delComitato per le riforme e uno per l’abolizione delfinanziamento pubblico ai partiti, una delega al governo peril recepimento delle direttive europee e un progetto di leggeper l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenzadell’Italia all’Ue. Di questi 22 disegni di legge 16 sonostati approvati. Per quanto riguarda le mozioni ne sono statepresentate 2309, di queste ne sono state votate 353 eapprovate 33.

ceg/sat/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su