Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: Finocchiaro, Pdl ricordi si’ Senato procedura urgenza

colonna Sinistra
Lunedì 19 agosto 2013 - 13:13

Legge elettorale: Finocchiaro, Pdl ricordi si’ Senato procedura urgenza

(ASCA) – Roma, 19 ago – ”Ricordo agli esponenti del PdL e atutte le forze politiche che il Senato ha votato la procedurad’urgenza per la discussione sulla legge elettorale che devesostituire il Porcellum”. Lo dice Anna Finocchiaro,senatrice del Pd e presidente della commissione Affaricostituzionali del Senato, commentando la discussione sultema della legge elettorale.

”Su questo tema – aggiunge Finocchiaro in una nota – nonsi puo’ piu” traccheggiare e bene ha fatto ieri ilPresidente del Consiglio ieri a sottolineare la necessita’ diaffrontare con urgenza la questione della riforma della leggeelettorale che deve mettere in sicurezza il Paese dal rischiodi tornare al voto con il Porcellum, testo che, ricordo, ilPd non ha mai votato”. ”Io credo che serva responsabilita’ di fronte agliitaliani – prosegue – Tutti hanno detto che e’ necessariocambiare il Porcellum. Noi sosteniamo che la legge vigentevada cancellata. Vedo che nel PdL c’e’ chi frena e parla dicorrezioni e chi dice che non c’e’ fretta. Io penso inveceche sia urgente per il Paese, certo affrontando e risolvendoinsieme le criticita’ economiche che assillano le famiglieitaliane, dotarci di una nuova legge elettorale. E’ anchequesta una questione di credibilita’ per la politica. Non cipossiamo piu” permettere di giocare con gli elettori”. Finocchiaro conclude: ”Il Pd alla ripresa prendera’ unainiziativa per ridare agli italiani la possibilita’ discegliere gli eletti, per rendere omogenee le maggioranze diCamera e Senato, per modificare l’abnorme premio dimaggioranza che il Porcellum regala. Siamo consapevoli chesia necessario trovare in Parlamento un accordo con altreforze politiche ma siamo anche forti della certezza di averedalla nostra parte la gran parte dei cittadini italiani chenon vogliono piu” il Porcellum”. com/sgr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su