Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Di Pietro, stop accanimento, si torni a votare con nuova legge

colonna Sinistra
Lunedì 19 agosto 2013 - 13:15

Governo: Di Pietro, stop accanimento, si torni a votare con nuova legge

(ASCA) – Roma, 19 ago – ”Gli italiani sono stanchi di esserepresi in giro e i giovani, almeno quelli che non sono ancorafuggiti all’estero, sono gia’ stati lasciati da soli da unbel pezzo. Letta dovrebbe riguardarsi ogni tanto ledrammatiche cifre sulla disoccupazione giovanile. Basta conquesto accanimento terapeutico e si torni al piu’ presto alleurne con una nuova legge elettorale”. E’ quanto scrive sulsuo blog il presidente onorario dell’Italia dei Valori,Antonio Di Pietro, il quale aggiunge: ”Dire che questogoverno non lascera’ soli i giovani e’ come affermare chequesto esecutivo da domani pensera’ solo ai problemi realidel Paese e non si occupera’ piu’ solo di come salvare SilvioBerlusconi dai suoi problemi giudiziari. Non ci crede piu’nessuno”. Secondo l’ex-magistrato ”gli italiani hanno il diritto discegliersi governo e maggioranza. In questo momento siamogovernati da una maggioranza anomala che non hanno scelto,nelle Camere vige un inciucio che, in nome di questafantomatica pacificazione, ha tradito il mandato elettorale.

Il presidente del Consiglio ha rinviato l’approvazione ditutti i provvedimenti piu’ importanti perche’ si e’ resoconto che il Parlamento e’ bloccato dai veti incrociati delsocio di maggioranza di Arcore, che minaccia l’uscita dalgoverno dei suoi ministri, se il Pd votera’ ad ottobre la suadecadenza da parlamentare”. ”In questo modo questa classe politica – conclude DiPietro – pur di rimanere aggrappata alla poltrona, staportando il nostro Paese sempre piu’ in basso e ad un passodal baratro”.

com/sgr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su