Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Speranza (Pd), non barattiamo legalita’ e stabilita’

colonna Sinistra
Lunedì 19 agosto 2013 - 08:49

Berlusconi: Speranza (Pd), non barattiamo legalita’ e stabilita’

(ASCA) – Roma, 19 ago – ”Legalita” e stabilita’ sono duevalori importanti e diversi, che non vano mescolati. Lastabilita’ e’ decisiva ma non vuol dire che in suo nomebisogna poi violare la legge”. Lo ha affermato inun’intervista a ‘Repubblica’ il capogruppo del Pd, RobertoSperanza, che dalle pagine del quotidiano romano, hasottolineato che ”da una parte ci sono le questioni realiche riguardano il nostro Paese e dall’altra gli interessipersonali di Berlusconi, le sue grane giudiziarie. Due pianida tenere accuratamente separati”. Secondo l’esponenteDemocratico, in questo momento, ”e’ da irresponsabili aprireuna crisi di governo con tutti i problemi che abbiamo ancorasul tavolo. Ma se il Pdl davvero sceglie di anteporre idestini privati di Berlusconi agli interessi generali degliitaliani se ne assumera’ le responsabilita’. Moltopesanti”.

”Posso capire le difficolta”’ del Pdl, ”la crisi di unpartito di fronte ad un ledaer che rischia di finire fuoridal Parlamento e fuori gioco. Ma – ha aggiunto Speranza – none’ un problema del Pd o che il Pd puo’ risolvere: c’e’ unasentenza definitiva, tre gradi di giudizio, va soloapplicata”. Dunque, secondo Speranza ”il Pdl deve provarcie liberarsi del condizionamento di Berlusconi”. Quanto allaposizione del Pd, Speranza ha ribadito che ”la linea e’quella espressa dal segretario Epifani”.

brm/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su