Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Fassina, adesso basta con minaccia al governo (Stampa)

colonna Sinistra
Mercoledì 14 agosto 2013 - 10:00

Berlusconi: Fassina, adesso basta con minaccia al governo (Stampa)

(ASCA) – Roma, 14 ago – ”Mi pare che il presidenteNapolitano abbia ribadito un concetto che avrebbe dovutoessere cosa ovvia e scontata da settimane: ovvero, chel’Italia e’ uno stato di diritto e le sentenze passate ingiudicato si rispettano e si applicano”. Lo afferma ilviceministro dell’Economia Stefano Fassina, in un’intervistaalla Stampa, commentando la nota del Quirinale. ”La mia impressione – continua Fassina – e’ che ilrichiamo alle conseguenze pesantemente negative di una crisidi governo, nel contesto in cui la dichiarazione diNapolitano lo pone, e’ rivolto semmai a chi nel Pdl vorrebbescaricare quelle tensioni sul quadro istituzionale e sulgoverno. Mi sembra piuttosto un invito a tutti, ma inparticolare a chi ha minacciato la stabilita dell’esecutivo,a mettere al centro l’esclusivo interesse del paese”. E sul riferimento alla possibilita’ di concedere unacommutazione della pena o la grazia sottolinea: ”Anche suquesto il presidente Napolitano non puo’ che ribadire quantola legge stabilisce e la Corte costituzionale ha chiarito. Ecioe’ che di fronte a un’istanza di grazia, su un’istruttoriadel ministero di Giustizia, il Presidente della Repubblica favalutazioni che stanno dentro i confini delle leggi. Quindicredo che da questo punto di vista il Pdl dovrebbe imboccarel’unica strada che finora non ha mostrato di voler prendere,che invece e’ quello che qualunque partito con un impiantodemocratico farebbe. Ovvero, procedere a un ricambio dellaleadership e a un’evoluzione pienamente europea.

Questo per me e’ un passaggio fondamentale”. ”Al di la’ delle vicende giudiziarie, dopo la caduta delsuo governo nel 2011, la parabola ventennale di SilvioBerlusconi in qualunque paese democratico del mondo verrebbeconsiderata politicamente conclusa. Sarebbe davveroauspicabile per il Pdl e per il sistema politico italiano checi fosse un riconoscimento della chiusura di una fasestorica. Ripeto, indipendentemente dal quadro giudiziario chesi e’ consolidato, sarebbe bene se l’Italia potesse disporredi un partito conservatore di impianto pienamente europeo”,conclude Fassina.

red-ceg/lus/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su