Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Letta, vendiamo 3 dei 10 aerei di Stato. Risparmio di 50 milioni

colonna Sinistra
Lunedì 12 agosto 2013 - 16:45

Governo: Letta, vendiamo 3 dei 10 aerei di Stato. Risparmio di 50 milioni

(ASCA) – Roma, 12 ago – ”Abbiamo deciso di vendere 3 dei 10 aerei della flotta della Presidenza del Consiglio. Contiamo cosi’ da ottenere un risparmio di 50 milioni di euro che saranno assegnati alla Protezione Civile per il mantenimento e la gestione della flotta antincendio”. Cosi’ il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha annunciato oggi una direttiva in materia di ”voli di stato’. ”Riusciremo a dimezzare le ore di volo rispetto a quanto accadeva due o tre anni fa”, ha aggiunto il premier. L’utilizzo dei voli di Stato ha avuto, prima del 2010-2011, un trend in continua crescita, con picchi di 14 mila ore volare annualmente ed oneri annui connessi al servizio che hanno raggiunto l’ordine di 70/80 milioni di euro. Negli ultimi anni per far fronte ad esigenze di riduzione dei costi e ad un contenimento della spesa pubblica, il decreto legge del 6 luglio 2011 ha introdotto una serie di disposizioni su questa materia, in particolare con limitazioni all’utilizzo dei voli di Stato, riservandone la fruizione alle prime cinque cariche istituzionali. Questo, nel corso degli ultimi anni, ha dato origine ad una significativa riduzione delle ore volate: dalle oltre 10 mila miglia del 2010 alle poco piu’ di 2 mila dei primi sei mesi del 2013. La riduzione della flotta, attraverso la cessione di un Airbus A319 e di due Falcon 900, oltre a contribuire alla riduzione dei costi e delle ore volate non incidera’ sull’efficienza del lavoro svolto in campo umanitario. Letta ha annunciato anche una ulteriore ”riduzione del 25% delle macchine di servizio presso la presidenza del Consiglio dei ministri”. ”Vogliamo dare l’indicazione di un’ulteriore scelta verso la riduzione dei costi e una maggiore efficienza e riduzione dei privilegi”, ha affermato il premier illustrando le tre direttive che riguardano oltre la riduzione delle auto blu e la riduzione dei voli di Stato ”la razionalizzazione e i tagli dei costi rispetto alle esigenze di servizio” di Palazzo Chigi. red/int

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su