Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: Naccarato, bene Violante, da lui una road map minima

colonna Sinistra
Sabato 10 agosto 2013 - 13:33

Legge elettorale: Naccarato, bene Violante, da lui una road map minima

(ASCA) – Roma, 10 ago – ”Le odierne interviste delPresidente Luciano Violante in materia di Riforme, al di la’del merito piu’ o meno condivisibili, sottolineano con grandeefficacia che esiste sempre piu’ uno spartiacque tra chipensa al futuro del Paese e chi e’ piu’ dedito edinteressato ad alimentare la rissosa polemica quotidianaspesso con toni inutilmente sopra le righe”. Lo afferma ilsenatore di Gal, Paolo Naccarato.

”Questa e’, invece – aggiunge Naccarato – l’ora diriscoprire tutti insieme: alto senso dello Stato, etica dellaresponsabilita’, interessi generali del Paese senzadisorientare quotidianamente i cittadini – preoccupati edimpauriti per il futuro delle proprie famiglie e dei proprifigli – in uno stillicidio irresponsabile di prese diposizione che spesso non tengono conto della realta’.

Anzi, cio’ che disegna oggi Violante e’, dal mio punto divista, la road map minima, sulla quale del resto e’ nato ilGoverno Letta, per consentire al Paese di ritrovare leenergie necessarie per rialzarsi e rilanciarsi sul pianointerno ed internazionale con la guida risoluta, efficace eprudente del Presidente del Consiglio Enrico Letta che deveessere sostenuto ed incoraggiato con piu’ convinzione daparte di tutti in questa impresa titanica nata da un accordotra le forze piu’ responsabili del Paese e per merito inprimo luogo del Pdl di Silvio Berlusconi e del Pd diGuglielmo Epifani”.

Naccarato spiega che ”ciascuno e’ cosi’ chiamato adassumersi la propria responsabilita’ con una scelta di campoben precisa che non lascia molti margini fra un sicurobaratro ed un orgoglioso riscatto per quanto difficile ecomplesso. Infine, non serve proprio a nessuno anche solotentare di trascinare impropriamente nell’agone il Presidentedella Repubblica Giorgio Napolitano che continua a svolgerecon grande saggezza e lungimiranza il gravoso compito disupremo garante cui tutti si dovrebbero riconoscere senza see senza ma, anche per la delicatezza estrema della fasepolitica che vive il nostro Paese”.

com-ceg/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su