Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Sardegna/Incendi: Cappellacci, non ero io il contestato ma gli F35

colonna Sinistra
Venerdì 9 agosto 2013 - 20:01

Sardegna/Incendi: Cappellacci, non ero io il contestato ma gli F35

(ASCA) – Cagliari, 9 ago – ”Come ha sentito bene chi erapresente, gli slogan urlati dai contestatori a Laconi eranocontro gli F35 ed e’ evidente che tale decisione non dipendedalla Regione”. Lo afferma in una nota il presidente della RegioneSardegna, Ugo Cappellacci, tornando sull’episodio che l’havisto bersaglio di alcune contestazioni di cittadini, ieri,durante un sopralluogo delle zone colpite da incendio inprovincia di Oristano. Gli insulti ”li ha ricevuti il sottoscritto solo perche’ero uno dei pochi riferimenti istituzionali presenti sulluogo, ma i reali destinatari sono coloro i quali hannoadottato tali scelte”, afferma Cappellacci. ”Se non hannoraccolto loro questo segnale di dissenso – prosegue ilpresidente sardo in riferimento ai decisori dello statocentrale – e’ solo perche’ probabilmente erano chiusi inqualche stanza ovattata del loro palazzo, confortatidall’aria condizionata”. ”Personalmente – ha precisato il numero uno della giuntasarda – come ho cercato di spiegare anche a Laconi, condividoil punto di vista di chi ritiene che sia meglio spendere peri Canadair, piuttosto che per gli aerei da guerra e,considerato che da troppo tempo la Regione sollecita unamaggiore disponibilita’ di mezzi antincendio, ho ribadito ilconcetto anche durante la visita svolta stamane dal ministrodella Difesa a Cagliari”.

red-stt/red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su