Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pensioni: Cazzola (SC), per quelle d’oro interventi conformi alla legge

colonna Sinistra
Venerdì 9 agosto 2013 - 10:16

Pensioni: Cazzola (SC), per quelle d’oro interventi conformi alla legge

(ASCA) – Roma, 9 ago – ”Intervenire sulle cosiddettepensioni d’oro e’ sicuramente una misura equa e necessaria.

Occorre pero’ agire in modo conforme alla legge e nonlimitarsi ad abbaiare alla luna, perche’ un trattamentopensionistico erogato secondo le disposizioni di volta involta in vigore prefigura un diritto acquisito. Potra’ nonpiacere, ma e’ cosi”’. Lo afferma Giuliano Cazzola,responsabile area welfare di Scelta Civica per l’Italia. ”Cio’ premesso, i contributi di solidarieta’ sono semprestati ammessi dalla Consulta purche’ rispondenti a criteri diragionevolezza e di temporaneita’. Effettuare, allora, ildoppio calcolo – retributivo e contributivo – e penalizzareil differenziale tra i due importi colpirebbe la ”rendita diposizione” connessa al calcolo retributivo ovvero il’regalo’ che il sistema fa sul trattamento rispetto aicontributi versati. In maniera strutturale poi si potrebberimodulare al ribasso, al di sotto del limite minimo di 75%ora vigente, l’aliquota di rivalutazione al costo della vitaper le fasce di pensione piu’ elevate”, prosegue Cazzola. ”Infine, per la parte regolata col modello retributivodelle nuove pensioni, andrebbero riviste in diminuzione lealiquote di rendimento ora comprese in un range tra il 2% elo 0,90% a seconda delle fasce d’importo della retribuzionepensionabile. Nei confronti di questa impostazionecomplessiva la Consulta non potrebbe avere obiezioni”,conclude Cazzola.

com-ceg/lus/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su