Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Letta: rischio ripresa senza lavoro. Il governo e’ solido

colonna Sinistra
Venerdì 9 agosto 2013 - 14:11

Letta: rischio ripresa senza lavoro. Il governo e’ solido

(ASCA) – Roma, 9 ago – Il Governo e’ solido, i segnali di ripresa sono sempre piu’ evidenti (anche se tra mille difficolta’) e sull’Imu si trovera’ presto la sintesi. Il presidente del Consiglio Enrico Letta, in una conferenza stampa, mostra ottimismo su tutti i fronti caldi del governo e infonde fiducia al Paese: un ”Paese – sottolinea – del quale ci si puo’ tornare a fidare. I tassi bassi sono la condizione dello sviluppo e oggi siamo ai minimi: e’ il segno che la fiducia e’ tornata. Il calo dei tassi e’ figlio della stabilita’, che non vuol dire staticita’, ma essere in grado di fare le cose”. Tuttavia, avverte il premier, esiste ”il rischio di una ripresa senza lavoro, come in tutti Paesei occidentali”. Per questo annuncia che l’esecutivo vuole ”lavorare perche’ la ripresa non sia anemica, come sempre negli ultimi 20 anni”, coniugando ”crescita a lavoro perche’ c’e’ il rischio che in autunno si riparta ma discostati dalle dinamiche occupazionali”. Il governo e’e’ abituato ”a essere una nave che naviga tra tempeste, onde e marosi, ma la nave – osserva Letta – mostra piu’ solidita’ di quanto i detrattori pensino”. Infine il fronte piu’ caldo: l’Imu, su cui il Pdl alza le barricate minacciando di far cadere il governo se non ci sara’ l’abolizione totale, Letta si mostra fiducioso: ”Troveremo la sintesi a fine mese. Dobbiamo togliere la vena polemica che finisce sempre per coprire” le questioni di merito: si discutera’ e – ha concluso – si decidera”’. lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su