Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dl Fare: Santelli (Pdl), punto a favore modernizzazione

colonna Sinistra
Venerdì 9 agosto 2013 - 12:54

Dl Fare: Santelli (Pdl), punto a favore modernizzazione

(ASCA) – Roma, 9 ago – ”Il cosiddetto Decreto del Fare,approvato oggi dalla Camera, segna un punto a favore dellamodernizzazione. In particolare nella parte dedicata allavoro ed alla sicurezza dei luoghi di lavoro si e’ volutostabilire in via definitiva un principio chiaro e forse anchebanale, vale a dire che la sicurezza va sempre incentrata sullavoratore e non deve essere funzionale a tutti coloro chedella sicurezza e della salute dei luoghi di lavoro hannofatto un’attivita’. In quest’ottica abbiamo intesosemplificare e ridurre i divieti e gli obblighi in relazioneall’assenza di rischi, in modo tale da potenziare i controllie da renderli piu’ incisivi ed efficaci”. Lo afferma JoleSantelli, sottosegretario al lavoro e alle politiche sociali,in merito all’approvazione del decreto del Fare al Senato.

”Piu’ in generale tutte le semplificazioni contenute neldecreto mirano a liberare risorse eliminando inutili oneriburocratici che strozzano il nostro sistema economico edisincentivano gli investimenti esteri. Una pubblicaamministrazione amica di cittadini e imprese e’ il sognoitaliano. Informatizzare le comunicazioni tra utenti epubblica amministrazione e, soprattutto, tra le diverseamministrazioni e’ la chiave di volta per rendere piu’efficiente la macchina dello Stato oltre che per migliorarele performance del sistema”, aggiunge Santelli.

”Abbiamo sburocratizzato il Durc che e’ un passaggiofondamentale nella filiera dell’appalto, eliminato gli oneridi certificazioni cartacee e di inutili file per le donne inmaternita’, abbiamo cancellato superflui e ripetitiviadempimenti di informazione e comunicazione a carico delleimprese. Sappiamo che c’e’ ancora tanta strada da fare maquesto provvedimento, tenuto anche conto degli strettissimivincoli di finanza pubblica, puo’ sicuramente essereconsiderato un passo importante nella direzione auspicata”,conclude Santelli.

com-ceg/mar/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su