Header Top
Logo
Sabato 29 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: Finocchiaro, ora Parlamento tolga di mezzo Porcellum

colonna Sinistra
Giovedì 8 agosto 2013 - 15:58

Legge elettorale: Finocchiaro, ora Parlamento tolga di mezzo Porcellum

(ASCA) – Roma, 8 ago – ”Il Senato ha deliberatoall’unanimita’ l’urgenza di approvare una riforma della leggeelettorale. E’ un fatto importante che dovra’ avere unseguito immediato alla ripresa dei lavori parlamentari. IlParlamento deve subito riformare la legge elettorale perevitare, in caso di ritorno alle urne in tempi brevi, divotare con il Porcellum. Nel frattempo continui il percorsodelle riforme, che portera’ ad individuare una leggeelettorale coerente con esse”. Lo afferma la senatrice delPd Anna Finocchiaro, presidente della commissioni Affaricostituzionali. ”Come il dibattito nell’aula del senato ha ampiamentemostrato – prosegue Anna Finocchiaro – noi abbiamo treobiettivi: la governabilita’ del Paese, la scelta deglieletti da parte degli elettori e il conseguimento di unamaggioranza omogenea, coerente, tra Camera e Senato. Questisono i nostri fini, intorno ai quali possiamo scegliere trauna quantita’ di modelli e strumenti. Ma questi tre obiettividevono essere considerati le nostre tre stelle polari. Lanostra reale volonta’ di ottenere il risultato necessario -conclude Finocchiaro – si misurera’ anche, e lo dico io cheho presentato ben due disegni di legge in materia di riformadella legge elettorale, sulla capacita’ di ciascuno di noi diprescindere da affezioni a particolari modelli. Quel che e’certo e’ che non si puo’ tornare a votare con ilPorcellum”.

com-ceg/lus/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su