Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Marcinelle: 57 anni fa la tragedia, alla commemorazione Boldrini e Archi

colonna Sinistra
Mercoledì 7 agosto 2013 - 12:15

Marcinelle: 57 anni fa la tragedia, alla commemorazione Boldrini e Archi

(ASCA) – Roma, 7 ago – Cinquantasette anni fa la tragedia diMarcinelle ed il ricordo e’ ancora vivo. Anche quest’anno,sul sito minerario del Bois du Cazier – entrato a far partenel 2012 dei siti patrimonio mondiale dell’Unesco – siterranno le cerimonie di commemorazione di una delle piu’grandi tragedie minerarie dei tempi moderni: 262 dei 274minatori in servizio quel tragico 8 agosto 1956 non rividerola luce del sole, 136 di loro erano italiani.

Di questi, 60 erano abruzzesi e ben 23 provenivano dallostesso comune in provincia di Pescara, Manoppello. Gli altriprovenivano da 13 delle 20 regioni italiane: oltreall’Abruzzo, erano arrivati in Belgio da Calabria, Campania,Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche,Molise, Puglia, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige,Veneto.

Domani, insieme alla presidente della camera dei DeputatiLaura Boldrini ed alle autorita’ diplomatiche e consolariitaliane (l’ambasciatore a Bruxelles Alfredo Bastianelli e ilconsole generale a Charleroi Iva Palmieri), allacommemorazione partecipera’ il vice ministro degli Esteri condelega per gli italiani all’estero Bruno Archi, che rendera’omaggio ai caduti sul lavoro in miniera e portera’ con se’ ilmessaggio indirizzato per l’occasione dal ministro degliEsteri Emma Bonino.

”L’emigrazione e’ parte integrante e indissolubile dellanostra nazione e della nostra storia – afferma la Bonino -chi ha lasciato e ancora oggi lascia l’Italia contribuiscecon la propria attivita’ alla crescita del nostro Paese e diquelli di destinazione, dando lustro ai valori piu’ positividell’italianita’ nel mondo e contribuendo con il proprioapporto allo sviluppo delle societa’ di accoglienza”.

Nel corso della cerimonia di domani – che dal 2001 e’stata ufficialmente proclamata ”Giornata del Sacrificio delLavoro Italiano nel Mondo” – Archi depositera’ una corona difiori al monumento edificato a memoria della tragedia nelCimitero di Marcinelle, poi assistera’ alle ulterioricommemorazioni presso il Bois du Cazier, oggi riconvertitonel Museo della Memoria. Nel pomeriggio il vice ministroavra’ anche modo di ripercorrere la storia del disastroattraverso il materiale video realizzato a suo tempo eritrasmesso ancora oggi nelle sale del Bois du Cazier, oltreche attraverso le testimonianze di chi ha vissutopersonalmente la storia dell’emigrazione mineraria italianain Belgio.

Nell’occasione, Archi consegnera’ l’onorificenza diCavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia all’82enne LuigiCapierri, emigrato in Belgio nel 1947 dalla provincia diBari, che e’ stato ”minatore di fondo” per 31 anni epuntualmente ogni 8 agosto, nonostante la precarieta’ delproprio stato di salute, prende parte alle celebrazioni diMarcinelle.

com-ceg/mar/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su