Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Equitalia: M5S, Saccomanni faccia chiarezza su 527mld non riscossi

colonna Sinistra
Mercoledì 7 agosto 2013 - 16:01

Equitalia: M5S, Saccomanni faccia chiarezza su 527mld non riscossi

(ASCA) – Roma, 7 ago – ”Chiediamo a Saccomanni di fornireurgentemente un’analisi dettagliata relativamente ai 527miliardi di euro non ancora riscossi cosi’ come sostenuto daBefera al fine di avere maggiori e piu’ precisi riscontririspetto alla effettiva composizione di una somma tantorilevante, ed indicare, in considerazione delle dichiarazionidi Befera che ha affermato che solo una minima parte dei 527miliardi di euro ancora non riscossi e’ realmenteincassabile, quanta parte di tale ammontare siasostanzialmente inesigibile, in quanto riguardante debiti diimprese e/o soggetti falliti o insolventi, e quanta parte siainvece effettivamente incassabile”. E’ il contenuto diun’interrogazione del Movimento 5 Stelle al ministrodell’Economia, Fabrizio Saccomanni, resa nota in uncomunicato del gruppo parlamentare in Senato. ”Continua l’operazione trasparenza del Movimento 5 Stellenei confronti delle attivita’ di Equitalia – scrivono – Dopoaver richiesto, la scorsa settimana con una interrogazione aprima firma Michela Montevecchi conto di contratti,consulenze e redditi dei dirigenti di Equitalia, il Movimento5 Stelle, torna alla carica con una seconda interrogazione, aprima firma Bottici, al Ministro delle Finanze Saccomanni.

Questa volta i chiarimenti vengono richiesti relativamentealle dichiarazioni del presidente di Equitalia AttilioBefera”. Il ministro ”che iniziative intende intraprendere,finalizzate al recupero degli oltre 527 miliardi di euro nonancora riscossi e quali sono i nomi dei 121.409 soggetti cheavrebbero debiti iscritti a ruolo per importicomplessivamente pari o superiori a 500.000 euro?”, chiedonoi dieci parlamentari M5S firmatari dell’interrogazione. com/sgr/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su