Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dl Fare: Bianconi (Gal), accolto odg su farmaci ‘orfani’

colonna Sinistra
Mercoledì 7 agosto 2013 - 11:52

Dl Fare: Bianconi (Gal), accolto odg su farmaci ‘orfani’

(ASCA) – Roma, 7 ago – ”Grande soddisfazione” per l’ordinedel giorno al decreto del Fare accolto ieri dal Governonell’Aula di Palazzo Madama. Ad esprimerla e’ la senatricedel gruppo Grandi Autonomie e Liberta’, Laura Bianconi.

L’odg, presentato dal gruppo Gal del Senato al dl Fare efirmato da Laura Bianconi, Giovanni Bilardi, Antonio Scavone,Giovanni Mauro, Mario Ferrara, Lucio Barani, Luigi Compagna,Giuseppe Compagnone e Paolo Naccarato e sottoscritto anchedai senatori del Pdl Luigi D’Ambrosio Lettieri, MariaRizzotti, Sante Zuffada, Piero Aiello, Guido Viceconte eLucio Romano, prevede di ampliare l’articolo 15 dellaSpending review anche ai farmaci cosiddetti ”orfani”, queimedicinali usati prevalentemente nel trattamento di malattierare. ”Stiamo parlando – spiega Bianconi – di 79 farmaci chehanno per l’85% un’unica indicazione su una malattia rara equesto e’ un provvedimento di civilta’ che risponde alleesigenze degli oltre 2 milioni di pazienti, la maggior partebambini, che nel nostro paese soffrono di una malattia rara.

Occorre infatti sostenere le industrie farmaceutiche di buonavolonta’ che si impegnano nell’individuazione dei farmacipiu’ idonei per questo tipo di patologie, nell’auspicio diuna legge quadro che regolamenti una volta per sempre iltrattamento delle malattie rare”. L’articolo 15 dellaSpending review, infatti, ”prevede che l’eventualesforamento del budget per i farmaci innovativi non sia acarico del Sistema sanitario nazionale, ma ripartito tra letutte le aziende titolari di Aic (Autorizzazioneall’immissione in commercio) in proporzione ai rispettivifatturati relativi ai medicinali non innovativi coperti dabrevetto”. Nello specifico, l’ordine del giorno prevede chequesta procedura venga ampliata anche ai farmaci orfani. com-ceg/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su