Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Sisto (Pdl), Esposito non ha fatto buon uso del silenzio

colonna Sinistra
Mercoledì 7 agosto 2013 - 12:29

Berlusconi: Sisto (Pdl), Esposito non ha fatto buon uso del silenzio

(ASCA) – Roma, 7 ago – ”Le parole di Esposito dimostrano chei processi a Berlusconi presentano costanti anomalie, le piu’varie e, spesso, inusuali. Ora aspettiamo le motivazioni. Seci fossero riferimenti a testimoni mai sentiti nel processosi potrebbe aprire la strada per un altro ricorso”. Cosi’Francesco Paolo Sisto, deputato del Pdl e presidente dellacommissione Affari costituzionali della Camera, commenta inun’intervista a ‘Il Tempo’ le dichiarazioni del Presidentedella sezione feriale della Cassazione.

”Le parole del presidente Esposito – prosegue Sisto -sono state inopportune, per usare un eufemismo, su treversanti.

Innanzitutto su quello del ruolo del giudice che parla dopola sentenza e prima della pubblicazione delle motivazioni. Insecondo luogo sul piano tecnico: c’e’ l’imbarazzanteinopportunita’ di aver anticipato alcuni aspetti chepotrebbero essere presenti nelle motivazioni, non ancoradepositate e forse nemmeno scritte. Infine le parole diEsposito sono inopportune dal punto di vista politico:dimostrano che nei processi a Berlusconi c’e’ un sistematicoabbassamento dei livelli delle garanzie difensive e unafebbre mediatica insopportabile. Mi dispiace, perche’ il 95%dei magistrati fa il proprio dovere in silenzio. Mentre altridel silenzio non sanno fare buon uso”.

Sulla possibilita’ che Silvio Berlusconi vada in carcere,Sisto sottolinea che ”Berlusconi e’ un uomo straordinario enelle sue scelte, anche se apparentemente imprevedibili,riesce sempre a trovare le ragioni piu’ profonde erazionali.

Le istanze le dovra’ formulare la difesa. Se non lo fara’, senon scegliera’ ne’ domiciliari ne’ servizi sociali, ilprovvedimento dovra’ necessariamente essere eseguito. Allafine, come giusto,in politica e non, la ”linea” latraccera’ Silvio Berlusconi. E noi gli saremo al fianco”.

com-ceg/lus/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su