Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mafia: Grasso ricorda procuratore Costa, sempre fedele a Costituzione

colonna Sinistra
Martedì 6 agosto 2013 - 09:10

Mafia: Grasso ricorda procuratore Costa, sempre fedele a Costituzione

(ASCA) – Roma, 6 ago – ”Ricorre oggi, 6 agosto, il 33moanniversario della morte di Gaetano Costa, Procuratore capodi Palermo, barbaramente assassinato per mano mafiosa il 6agosto 1980. Magistrato prima per passione che perprofessione, dimostro’ fin dai primi anni della sua carrieraprofessionalita’, indipendenza ed equilibrio, ma soprattuttouna grande umanita’ e una particolare attenzione per isoggetti piu’ deboli”. Cosi’ il Presidente del Senato,Pietro Grasso, in una nota, ha ricordato Gaetano Costa,Procuratore Capo di Palermo . ”Lo ricordo come mio Procuratore – aggiunge il PresidenteGrasso – durante il periodo delle indagini sull’omicidioMattarella: un uomo che ha trascorso la sua esistenza vivendoogni giorno in prima persona il giuramento di fedelta’ allaCostituzione e l’impegno di uomo dello Stato. Mi auguro cheil ricordo di questa straordinaria figura, alla quale vennericonosciuta la medaglia d’oro al valore civile, continui aessere vivo nella memoria di ognuno di noi. Perche’ il suosacrificio non sia stato inutile, la sua storia devediventare oggi la nostra storia”. ”Il suo profumo di liberta’, la sua sete di trasparenza -conclude il Presidente del Senato – devono andare oltre lasua esistenza e giungere a tutti noi, dandoci il coraggio dicontinuare quella lotta all’illegalita’ per la quale lui etanti altri eroi sono morti”.

com-brm/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su