Header Top
Logo
Venerdì 28 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: Confedilizia, esperimento fallito. Diventi una service tax

colonna Sinistra
Martedì 6 agosto 2013 - 11:29

Imu: Confedilizia, esperimento fallito. Diventi una service tax

(ASCA) – Roma, 6 ago – ”Si apre una settimana cruciale perla tassazione della casa, senza nessun formale confronto, ne’sulla tassazione ne’ sulla sorte dell’affitto, con larappresentanza dei contribuenti del settore”. Lo scrive inuna nota il presidente di Confedilizia, Corrado SforzaFogliani, che definisce ”l’esperimento dell’Imu fallito” einvita il governo a dare segnali di fiducia ”come feceEinaudi”.

”La tassazione sulla casa, se deve essere una tassazionelocale, non puo’ pero’ che essere una service taxdirettamente rapportata esclusivamente al concreto beneficioche gli immobili ricevono dalle opere apprestate dagli entilocali”, scrive Fogliani. ”Il criterio del beneficio -prosegue – risolverebbe il problema, diversamenteprioritario, di modulare la durata dell’Imu sperimentalebasata sulle rendite del Governo Monti tuttora inapplicazione. Queste rendite espropriatrici non possonoinfatti essere ancora mantenute per tutti gli anni necessariall’impianto del nuovo Catasto”. Fogliani decreta dunque che ”l’esperimento dell’Imu allosmodato e balordo livello attuale e’ fallito, e non puo’essere mantenuto: ha messo in ginocchio l’Italia e il motorestesso della sua crescita, che e’ l’edilizia”. In tale quadro, secondo il presidente di Confedilizia”bisogna incentivare l’affitto come ha detto il PresidenteLetta nel suo discorso di presentazione del Governo alleCamere, per ricreare l’investimento in immobili. Bisognasoprattutto ricreare la fiducia e dare finalmente segnali inquesto senso, segnali in controtendenza soprattutto dicarattere psicologico come fece Einaudi nel secondodopoguerra. I segnali di questo tipo valgono di piu’ dicentinaia di costosi bonus, a una corporazione oall’altra”.

stt/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su