Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dl fare: Lanzillotta, bocciatura lascia tetto stipendi manager pubblici

colonna Sinistra
Lunedì 5 agosto 2013 - 20:48

Dl fare: Lanzillotta, bocciatura lascia tetto stipendi manager pubblici

(ASCA) – Roma, 5 ago – Continua la polemica sulla questionedel tetto agli stipendi dei manager pubblici, dopo labocciatura in commissione al Senato dell’emendamentosostenuto dal governo. Linda Lanzillotta, vice presidente del Senato ed esponentedi Scelta Civica, illustrando le ragioni del voto di SceltaCivica sul tetto ai manager pubblici, ha sottolineato che,”se fosse stata approvata definitivamente dal Senato lanorma sul tetto agli stipendi dei manager passata alla Cameraavrebbe comportato il superamento del limite dei 300.000euro, previsto dalla spending review, sia per le societa’dello Stato che per molte municipalizzate. Sarebbe statocosi’ sterilizzato, in cambio di una mera riduzione del 25per cento dei compensi in godimento prima della spendingreview.

Per questa ragione” continua la Lanzillotta ”leCommissioni Affari Costituzionali e Bilancio del Senato hannoripristinato il regime vigente. La riduzione del 25 percento, come proposto dai relatori, si applichera’ invece,molto opportunamente, ai manager delle societa’ quotate edelle societa’ a queste equiparate che, fino ad oggi, eranorimasti immuni da ogni riduzione”.

brm/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su