Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Green economy: Ecodem, Italia non si faccia sfuggire i suoi gioielli

colonna Sinistra
Venerdì 2 agosto 2013 - 15:30

Green economy: Ecodem, Italia non si faccia sfuggire i suoi gioielli

(ASCA) – Roma, 2 ago – ”L’Italia non si lasci sfuggire anchei suoi gioielli della green economy. Senza una scelta dicampo nella politica industriale del paese si corre ilrischio di perdere il treno della rivoluzione verde. Esarebbe la seconda volta dopo l’informatica negli anni ”70che vide protagonista anche all’ora un’azienda piemontese”.

E’ il commento di Fabrizio Barini della Direzionenazionale degli Ecologisti Democratici alla notizia che”Mossi & Ghisolfi’, seconda azienda chimica in Italia consede in provincia di Alessandria, e’ ormai prossima allaquotazione presso la Borsa di Hong Kong e non quella diMilano.

”La ”Mossi&Ghisiolfi’ -prosegueBarini- e’, insieme allaNovamont di Novara, leader nella green economy. Attraverso laricerca scientifica su nuove fonti di energia pulita hascoperto il modo di ricavare bioetanolo dalla canna comune.

La scelta di puntare sulla Cina, che nei prossimi 5 anniinvestira’ 294 miliardi di dollari nelle rinnovabili, e’condivisibile ma la quotazione a Hong Kong e il segnale dellecrescenti difficolta’ del nostro paese nel dare visibilita’ aun’azienda innovativa e attrarre capitali, in particolarestranieri”. ”Gli Ecodem -conclude Barini- chiedono in primis alPartito Democratico di porre la green economy al centrodell’agenda del governo nel campo dello sviluppo economico,cosi’ come fatto un mese fa da Barak Obama con il ”pacchettoclima’, creando le condizioni affinche’ l’Italia recuperi ilproprio ruolo di potenza industriale mondiale attirando leimprese e gli investitori del futuro”.

com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su