Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Osservatore Romano, no crisi governo da esiti… (1 upd)

colonna Sinistra
Venerdì 2 agosto 2013 - 16:51

Berlusconi: Osservatore Romano, no crisi governo da esiti… (1 upd)

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 2 ago – ”Le difficolta’economiche in cui versano i cittadini italiani, fra le qualipure si comincia a intravedere qualche lieve segnale disperanza, inducono infatti a non precipitare verso una crisidi Governo dagli esiti imprevedibili”. Lo scriveL’Osservatore Romano commentando la condanna in viadefinitiva dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconia quattro anni di reclusione per frode fiscale nell’ambitodel processo Mediaset che ”sembra riaprire in Italia unconflitto che dura da quasi vent’anni, condizionando non solola vita politica ma anche la crescita del Paese”. ”Solo il sangue freddo e la saggezza costituzionale dialcune figure di rilievo delle istituzioni – prosegue ilgiornale vaticano – hanno consentito che, nonostante tutto,l’equilibrio democratico, sottoposto in alcuni momenti afortissime tensioni, fosse mantenuto. E cosi’ da molte partici si augura che accada anche ora”. ”Se le istituzioni democratiche, grazie ai meccanismiprevisti dai padri costituenti, – sottolinea l’OsservatoreRomano – hanno retto all’urto di situazioni politicheoggettivamente anomale, l’Italia ha pagato in questi anni,sotto l’aspetto dell’etica e della cultura giuridica, un altoprezzo. Fra le macerie lasciate sul campo figurano, da unaparte, un concetto della legalita’ offuscato nella coscienzae nei comportamenti di molti italiani, e dall’altra unasoggettivizzazione politica della giustizia dagli esitinocivi”.

Secondo L’Osservatore Romano, inoltre, ”l’autorevolerichiamo del presidente della Repubblica alla necessita’ diuna riforma della giustizia risponde anzitutto all’esigenzadi rassicurare circa il ruolo di garanzia e di equidistanzache il capo dello Stato ha intenzione di mantenere anche inquesta fase. In tal modo Napolitano invita il centrodestra anon lasciarsi andare ad atteggiamenti distruttivi e ilcentrosinistra a non calcare la mano e a non utilizzare lasentenza della Cassazione come l’arma definitiva per lasconfitta di Berlusconi”.

dab/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su