Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Leggi Europee: Moavero, con ok Camere fermate 29 procedure infrazione

colonna Sinistra
Giovedì 1 agosto 2013 - 13:50

Leggi Europee: Moavero, con ok Camere fermate 29 procedure infrazione

(ASCA) – Roma, 1 ago – L’approvazione della Legge diDelegazione europea e della Legge europea 2013 consente ”difermare ed evitare una serie di procedure d’infrazione insede europea che possono portare a sanzioni nei confronti delnostro Paese.”. Cosi’ il ministro per gli Affari europei ,Enzo Moavero Milanesi, ha illustrato i punti chiave dei dueprovvedimenti approvati ieri dal Parlamento che, appunto,”pongono rimedio al non corretto recepimento di direttiveeuropee che hanno dato luogo a 10 procedure di pre-infrazionee a 19 procedure d’infrazione”. Le due leggi, ha chiaritoil viceministro, risultano particolarmente rilevanti perche’contengono ”normative attinenti ai piu’ vari settori e nellamaggioranza dei casi contribuiscono a rendere operativi anchenel nostro Paese diritti e situazioni giuridiche gia’operativi in altri paesi europei”.

Per quel che riguarda la Legge di delegazione europea, lasua approvazione ”consente di avviare il processo direcepimento di ben 39 direttive europee, di cui 9 sonooggetto di procedure d’infrazione per mancato recepimento”.

Composta di 13 articoli e 3 allegati, la Legge di delegazioneeuropea detta in particolare specifici criteri e principi perl’attuazione della normativa relativa alle emissioniindustriali. Inoltre, in materia di efficienza energetica, lalegge recepisce la direttiva che ”attribuisce all’Autorita’per l’energia il compito di adottare provvedimenti volti adeliminare l’attuale struttura progressiva delle tariffeelettriche”. Altri articoli riguardano invece ilrecepimento di direttive in materia di staus dei cittadini dipaesi terzi soggiornanti da lungo periodo e di contrasto alcommercio e alla raccolta illegale di legname. Altro puntochiave il recepimento della direttiva sulla tratta degliesseri umani e sulla protezione delle vittime.

La Legge europea 2013 contiene invece norme relative asvariati ambiti, a cominciare dalla libera circolazionedelle persone e dei servizi. Un altro articolo riguarda latutela del consumatore attraverso l’incremento delle risorsedel Fondo Nazionale di garanzia per il consumatore dipacchetto turistico. Nuove disposizioni anche in materiafiscale e finanziaria, di tutela della salute e sicurezzaalimentare, di tutela dell’ambiente e in materia diconcorrenza e immigrazione. Per quel che riguardaquest’ultima voce sono state introdotte disposizioni perabbreviare i tempi per l’esame delle domande di asilo. ”Il parlamento – ha sottolineato Moavero – e’ riuscito inpoco piu’ di mesi, con un iter rapido, ad approvare questidue provvedimenti raggiungendo un consenso che va ben oltrela maggioranza che sostiene il governo”.

brm/cam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su