Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Germania: Merkel, contestata per bonus famiglie

colonna Sinistra
Giovedì 1 agosto 2013 - 18:23

Germania: Merkel, contestata per bonus famiglie

(ASCA) – Berlino. 1 ago – Sette settimane prima delleelezioni parlamentari, Angela Merkel, accusata di stareperdendo la battaglia contro un tasso di natalita’ incostante diminuzione e che rischia di affliggerere l’economiatedesca, ha avanzato due misure di incentivo alle famiglie:anzitutto i genitori hanno ora il diritto ad un posto inasilo nido per i piu’ piccoli, e possono presentare unreclamo legale se non riescono a trovarne uno.

Piu’ contestato il contributo mensile di 100 eurosoprannominato dalla critica il ”bonus fornelli” oricompensa per stare a casa e cucinare per i bambini, per lefamiglie che non inviano all’asilo i bambini sotto i tre annidi eta’.

Il principale rivale della Merkel nel voto del 22settembre, Peer Steinbruck (Spd), ha definito il pagamento,che aumentera’ a 150 euro, come reazionario, perche’incoraggia le donne a non lavorare, e ha promesso dicancellarlo se i socialdemocratici vinceranno.

Merkel ha avvertito che il calo demografico el’invecchiamento sono le grandi sfide che la Germania deveaffrontare in questo secolo.

Berlino spende 200 miliardi di euro all’anno per la suapolitica per la famiglia, ma e’ stata criticata da partedell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppoeconomico in Europa per gli ostacoli posti alle donne nelconciliare lavoro e maternita’.

(fonte Afp).

sat/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su