Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Bolzano: Durnwalder da Delrio per preparare visita Letta il 5 agosto

colonna Sinistra
Giovedì 1 agosto 2013 - 14:47

Bolzano: Durnwalder da Delrio per preparare visita Letta il 5 agosto

(ASCA) – Bolzano, 1 ago – E’ durato oltre due ore l’incontroa Roma del presidente della provincia autonoma di Bolzano,Luis Durnwalder, e il suo vice, Richard Theiner, con ilministro degli Affari regionali, Graziano Delrio,”organizzato in previsione della visita a Bolzano delpremier Enrico Letta, visita attesa – situazione politicanazionale permettendo – per lunedi’ 5 agosto”.

Lo comunica una nota della provincia precisando che ilcolloquio e’ servito per gettare le basi della firma di unaccordo con il premier e definire quindi i passi avanti sualcune questioni ancora in sospeso tra Roma e Bolzano, acominciare dal patto di stabilita’ che blocca le risorseprovinciali e dall’aggiornamento dell’Accordo di Milano sulfuturo finanziamento dell’autonomia.

”Puntiamo a gestire direttamente i tributi locali, adesempio l’Imu, considerato che le condizioni in Alto Adigesono diverse rispetto ad altre Regioni”, ha detto Durnwaldera fine incontro palesando l’obiettivo di affidare ai comunil’intero gettito. Al governo viene chiesto inoltre il ripristino dicompetenze in capo alla provincia – in particolareurbanistica e commercio – fortemente penalizzate daiprovvedimenti del precedente esecutivo. A Roma si e’ poi discusso anche di una possibile soluzionea breve – che sia condivisa dalla Lombardia – della questionedel riassetto organizzativo e gestionale del parco nazionaledello Stelvio.

Al ministro Delrio Durnwalder ha ricordato la necessita’di un rapido insediamento delle Commissioni dei 6 e dei 12.

Si e’ parlato anche della nuova regolamentazione sullatoponomastica in Alto Adige, sulla quale pende un’impugnativadavanti alla Corte costituzionale: si tratta di elaborare unanorma di attuazione in accordo tra Roma e Bolzano sulla basedei criteri individuati a suo tempo nell’intesaFitto-Durnwalder. ”Su molti nomi abbiamo trovato unconsenso, su altri si registrano ancora divergenze e questisaranno oggetti di ulteriori approfondimenti”, ha conclusoDurnwalder. com-stt/cam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su