Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Veneto/Sanita’: Zaia chiede fondi al Governo per ospedale Padova

colonna Sinistra
Martedì 30 luglio 2013 - 17:11

Veneto/Sanita’: Zaia chiede fondi al Governo per ospedale Padova

(ASCA) – Padova, 30 lug – Con una lettera inviata oggi aiMinistri della Salute, Beatrice Lorenzin, dell’economia eFinanze, Fabrizio Saccomanni, e dello Sviluppo economico,Flavio Zanonato, il presidente della Regione del Veneto LucaZaia ha formalmente richiesto un finanziamento statale per larealizzazione del nuovo Ospedale di Padova.

Nella missiva, Zaia sottolinea che ”il costo complessivodell’opera ammonta a 600 milioni di euro ai quali va aggiuntala previsione di ulteriori 46 milioni per gli espropri e perle opere di urbanizzazione all’interno dell’areaospedaliera” e che ”di tale somma si richiede ilfinanziamento, o comunque il contributo massimo possibile, inbase alle normative vigenti in materia, anche attraverso leprocedure previste dall’articolo 20 della legge n. 67 del1988”.

”Con questo passo ufficiale – sottolinea Zaia – diamocorso ad uno degli impegni assunti dalla Regione il 2 luglioscorso quando sottoscrivemmo l’accordo tra gli Entiinteressati, dando cosi’ il via al cammino concreto verso larealizzazione di un’opera fondamentale per il futuro dellasanita’ veneta, ma anche nazionale, perche’ a Padova nascera’un policlinico universitario il cui orizzonte non e’ nemmenonazionale, ma almeno europeo”.

”L’evoluzione della sanita’ e dei modelli di cura che siprofilano nel futuro prossimo – scrive tra l’altro Zaia nellalettera – necessitano di una riorganizzazione degli spazi dapensare oggi per essere pronti, tra qualche anno, adaffrontare le sfide della salute, peraltro fortementeinfluenzate dall’evoluzione delle tecnologie e delleinnovazioni determinate dalla ricerca”.

”I nuovi modelli di organizzazione sanitaria – prosegue ilpresidente del Veneto – necessitano di volumi e superfici chesono molto diversi da quelli che hanno dato origineall’attuale Ospedale di Padova. Deve percio’ essereassicurata un’adattabilita’ degli spazi a nuove forme diorganizzazione e di dotazione tecnologica, oggi fortementevincolate dai limiti fisici dell’attuale strutturaospedaliera”.

La lettera di Zaia ai ministri e’ accompagnata dalladocumentazione dell’iter sin qui portato avanti.

”Due anni e mezzo fa – commenta il presidente – siamopartiti da zero, senza una carta sul tavolo. Abbiamo seguitotutte le procedure di legge, ci siamo affidati ad un tavolotecnico importante per definire vari aspetti, abbiamo siglatol’accordo tra Enti e adesso si parte, grazie ad un lavoro disquadra per il quale ringrazio tutti i protagonisti e che nonpotra’ non trovare concreta attenzione da parte del governonazionale”. Con l’accordo tra Enti siglato il 2 luglio scorso ognifirmatario assume precisi impegni. La Regione garantisce disvolgere entro 60 giorni le verifiche tecnico-finanziarierelative alla sicurezza idraulica. La procedura per accedereai fondi pubblici Cipe ex articolo 20 per l’ediliziaospedaliera e’ stata avviata con la lettera di oggi. Comune eProvincia, ognuna per la parte di sua competenza, adotterannotutte le modifiche agli strumenti urbanistici utili allamiglior valorizzazione delle aree e delle strutture esistentie svolgeranno le verifiche dell’iniziativa sotto il profiloviabilistico e dell’accessibilita’. Il comune, entro 60giorni dalla comunicazione dell’avvenuta formalizzazionedell’Azienda Ospedaliera quale stazione appaltante, svolgera’le verifiche tecnico-finanziarie relative alle opere diurbanizzazione primaria a servizio dell’area con particolareriferimento, oltre alle infrastrutture stradali, allefognature, all’acquedotto, e alle infrastrutture pedonalitramviarie. Lu funzioni di verifica e indirizzo per le azionistrumentali alla conclusione dell’Accordo di Programma finalesaranno svolte da un ”Comitato di Coordinamento” compostoda un rappresentante per ogni Ente sottoscrittore epresieduto dal presidente della Regione o suo delegato.

La struttura nascera’ nell’area denominata ”PadovaOvest”.

Il costo totale dell’investimento di circa 646 milioni dieuro.

fdm/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su