Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dl Ecobonus: Fantinati, M5S votera’ si’ ma governo poteva fare di piu’

colonna Sinistra
Martedì 30 luglio 2013 - 11:40

Dl Ecobonus: Fantinati, M5S votera’ si’ ma governo poteva fare di piu’

(ASCA) – Roma, 30 lug – ”Il MoVimento 5 Stelle votera’ afavore del decreto sugli ecobonus. E’ un segnale politicoimportante: quando il Governo o altri partiti presentanoproposte che rientrano nel nostro programma, noi non abbiamoalcuna preclusione o difficolta’ a confrontarci e adapprovare tali proposte. Noi non abbiamo i pregiudizi cheinvece molti della maggioranza hanno mostrato di avere neinostri confronti: se i provvedimenti di cui si discute sonovalidi, si puo’ lavorare tutti insieme positivamente e infretta per il bene del Paese”. Lo scrive su Facebook ildeputato Mattia fantinati, capogruppo del Movimento 5 Stellein Commissione attivita’ produttive alla Camera. ”Pur tuttavia – ha sottolineato il deputato 5 Stelle – cisono elementi che non ci convincono. La ripresa economicarichiede impianti normativi che consentano piani di lavoroaziendali pluriennali, mentre incentivi prorogati di sei mesiin sei mesi, come in questo caso, rappresentano una sorta dicontinuo stop and go che non aiuta in maniera adeguata ne’ leaziende ne’ le famiglie. Le aziende – ha aggiunto – hannobisogno di regole chiare e stabili per poter programmare laloro attivita’ e i loro investimenti mentre se il quadrocambia di 6 mesi in 6 mesi si fa tutto piu’ difficile eburocratico. Le aziende ci chiedono magari meno incentivi mapiu’ duraturi in modo che possano pianificare meglio. Equesto vale anche per le famiglie: chiedono anche loro piu’certezze per poter effettuare con maggiore cognizione dicausa i loro acquisti nel tempo”. ”Noi abbiamo proposto che l’ecobonus al 65% per leristrutturazioni energetiche fosse esteso per sette anni eabbiamo calcolato che cosi’ facendo si sarebbe incrementatoil Pil dello 0,6% e si sarebbero creati circa 1,6 milioni diposti di lavoro. Ho la sensazione che questo sia il governodel fare pochino, un po’ di qua e un po’ di la’, senza averequella visione di insieme e quella prospettiva di lungoperiodo per lo sviluppo del Paese che dovrebbe essererichiesta invece ad ogni Governo. Se mi posso permettere didare un suggerimento, e’ ora di finirla con la politica deipiccoli passi: e’ ora di incominciare a correre”, haconcluso Fantinati.

com-brm/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su