Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Carceri: Cisl, depenalizzazione stalking inaccettabile,si corregga testo

colonna Sinistra
Martedì 30 luglio 2013 - 18:44

Carceri: Cisl, depenalizzazione stalking inaccettabile,si corregga testo

(ASCA) – Roma, 30 lug – ”La necessita’ di risolvere il graveproblema del sovraffollamento delle carceri non deve indurrea prendere decisioni sbagliate come depenalizzare di fatto ilreato di stalking. Questo sarebbe davvero inaccettabile”. Lo dichiara in una nota Liliana Ocmin, segretarioconfederale della Cisl, secondo cui ”il testo approvato alSenato sullo stalking fa seguito alla recente sentenza dellaConsulta sullo stupro di gruppo che di fatto- continua Ocmin-‘addolcisce’ questo reato. Gli ultimi fatti di cronacaconfermano invece che se si vuole contrastare il fenomenodello stalking, bisogna prevedere non solo pene piu’ severeper il femminicidio ma soprattutto prevenire il reatoattraverso le misure piu’ idonee”. ”Tutto questo – prosegue il sindacalista – ci proiettaindietro negli anni e rischia di vanificare il lavoro checome Cisl e Associazioni stiamo portando avanti da tempo siain termini di protezione e reinclusione sociale delle vittimeche dal punto di vista culturale ed educativo. Il Ddl e’ oraal vaglio della Camera e siamo convinti che il buon sensopossa ancora prevalere.

Per questo- conclude Ocmin- facciamo appello alle deputate eai deputati affinche’ la norma contro lo stalking siacorretta. In caso contrario si rischia di innescare processinegativi che di certo non aiutano le vittime a denunciarequesto reato ma le conducono a ‘sopportare”’.

com-fch/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su