Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Puppato, no ritorsioni su governo o andiamo via (Repubblica)

colonna Sinistra
Martedì 30 luglio 2013 - 09:14

Berlusconi: Puppato, no ritorsioni su governo o andiamo via (Repubblica)

(ASCA) – Roma, 30 lug – ”Se la Cassazione conferma lacondanna di Berlusconi, il Pdl non pensi a minacce eritorsioni, perche’ per noi democratici non sarebbe possibileprocedere di un passo a sostenere un governo con un alleatoche si macchi di arroganza istituzionale, molti di noi se neandrebbero”. Lo sostiene, in un’intervista a Repubblica, lasenatrice del Pd Laura Puppato, per la quale ”sarebbespaventoso e sarebbe sintomo di una malattia del sistemademocratico, se un governo venisse messo in discussione dauna sentenza. Cosi’ come spaventoso e’ pensare che lapolitica possa interferire, condizionare, soggiogare,rimuovere a proprio piacimento sentenze passate in giudicato,cioe’ al terzo grado di giudizio”.

”Se la Cassazione confermasse la sentenza d’appello sulcaso Mediaset, il Pdl si ritroverebbe un leader che si e’macchiato di reati gravi. Dovrebbero loro, i pidiellini,guardare avanti, costruire e scegliere altre strade che nonsia quella del partito padronale. Il problema e’ nel Pdl”,sottolinea Puppato.

Quanto a un eventuale voto per far decadere Berlusconi dasenatore, Puppato afferma: ”E’ automatico che voteremmo ladecadenza perche’ vanno rispettate le leggi e le sentenze”.

red-ceg/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su