Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Camera, ddl costituzionale in aula il 1° agosto. Voto a settembre

colonna Sinistra
Venerdì 26 luglio 2013 - 20:16

Riforme: Camera, ddl costituzionale in aula il 1° agosto. Voto a settembre

(ASCA) – Roma, 26 lug – Il disegno di legge di riforma costituzionale arrivera’ in Aula il primo agosto e sara’ votato dal 6 settembre al 9 settembre. I tempi saranno contingentati. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo. La decisione e’ stata unanime. ”Il governo e’ soddisfatto per la soluzione trovata sull’iter del ddl costituzionale”, ha commentato il ministro per le Riforme costituzionali Gaetano Quagliariello, per il quale ”si e’ evitato che sulla Costituzione si consumasse uno scontro, e soprattutto che questo potesse investire la concezione stessa del parlamentarismo. Il provvedimento arrivera’ in aula alla Camera gia’ la prossima settimana: un altro passo sara’ dunque compiuto, assicurando tutto il tempo necessario per l’approfondimento e la discussione, e una data di voto finale compatibile con il sostanziale rispetto dei 18 mesi sui quali il presidente Letta si era impegnato”. ”Siamo molto soddisfatti per il raggiungimento dell’accordo sul fronte delle riforme costituzionali”, ha affermato dal canto suo il capogruppo del Pd alla Camera, Roberto Speranza. Soddisfazione viene espressa anche dal Movimento 5 Stelle: ”Abbiamo deciso lo stop all’ostruzionismo sul ddl riforme perche’ abbiamo ottenuto che si voti dal 6 al 9 settembre e in quel week end faremo una grande manifestazione per informare la gente”, ha annunciato il capogruppo alla Camera del Movimento 5 Stelle, Riccardo Nuti. int/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su