Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Province: Podesta’, cosi’ Del Rio si iscrive all’antipolitica

colonna Sinistra
Venerdì 26 luglio 2013 - 17:25

Province: Podesta’, cosi’ Del Rio si iscrive all’antipolitica

(ASCA) – Milano, 26 lug – Quando Graziano Del Rio afferma che”il progetto di legge si basa sulla non politicizzazionedegli enti di area vasta” il ministro degli Affari Regionalidi iscrive di fatto ”alle numerose schieredell’antipolitica, pratica sterile di svilimento dellademocrazia”. Lo afferma in una nota il presidente dellaProvincia di Milano, Guido Podesta’, che punta il dito controi contenuti del cosiddetto ddl ‘svuota poteri’. ”Risulta evidente – denuncia Podesta’ – che e’ in atto unprogetto vetero centralista nel quale il diritto dirappresentanza dei cittadini e’ sospeso, se non addiritturanegato, e il Paese viene affidato a tecnocrati che mai siconfrontano con l’opinione pubblica”. Il presidente dellaProvincia di Milano parla poi di ”insuale fretta”sull’istituzione della Citta’ metropolitana. Giudicando”impensabile” soprattutto in vista dell’Expo 2015 ”che unente cosi’ importante sia privato dall’autorevolezza dellalegittimazione popolare”. Cosi’ ”non piu’ i cittadini chescelgono democraticamente i propri amministratori ma personeche vengono nominate dalle segreterie dei partiti”.

C’e’ infine secondo Podesta’ una ”contraddizione difondo” nella proposta Delrio: ”Confonde la Citta’metropolitana con l’allargamento del capoluogo. Vivremo unarealta’ nella quale non solo le periferie risultano, come e’adesso, spesso dimenticate, ma il centro sara’ egemonerispetto a periferie di primo e secondo livello. Auguri”.

com-fcz/sat

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su