Header Top
Logo
Martedì 23 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Rai: D’Alessandro (Pdl), Gubitosi chieda scusa e vigili su pluralismo

colonna Sinistra
Giovedì 25 luglio 2013 - 18:41

Rai: D’Alessandro (Pdl), Gubitosi chieda scusa e vigili su pluralismo

(ASCA) – Roma, 25 lug – ”L’ordine di riequilibrio a favoredel Pdl preso oggi dal Consiglio dell’Agcom a conclusionedell’istruttoria avviata per verificare il rispetto delpluralismo nelle trasmissioni televisive ‘In Mezz’ora’ e ‘Chetempo che fa’, dopo l’esposto presentato dal presidenteRenato Brunetta, sconfessa in maniera netta le affermazionidel direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, e delladirigenza Rai, rilasciate sia durante l’audizione inCommissione di Vigilanza Rai sia in risposta alle nostreinterrogazioni parlamentari”. E’ quanto afferma ilcapogruppo Pdl in commissione Vigilanza Rai, Lucad’Alessandro.

”Secondo Gubitosi, assicurare il pluralismo ‘nonsignifica usare il bilancino con estrema precisione’. Invece,purtroppo per lui, anche secondo l’Agcom i rilievi posti dalpresidente Brunetta e i dati sugli ospiti politici nelle duetrasmissioni sono inconfutabili e dimostrano come il Pdl siastato nettamente sfavorito nelle presenze. A questo punto,Gubitosi prenda atto della decisione dell’Agcom, chieda scusae faccia la sua parte per evitare il ripertersi di ulterioriepisodi di ‘Fazio-sita” a danno del Pdl e a vantaggio delleforze di centrosinistra. Noi continueremo a vigilareaffinche’ vengano sempre rispettati i principi di pluralismoe par condicio”, conclude D’Alessandro.

com-ceg/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su