Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Giustizia: via libera Senato dl carceri. Ora passa a Camera

colonna Sinistra
Mercoledì 24 luglio 2013 - 19:07

Giustizia: via libera Senato dl carceri. Ora passa a Camera

(ASCA) – Roma, 24 lug – Con 206 voti a favore e 59 contraril’assemblea del Senato ha approvato il decreto carceri inmateria di detenzione ed esecuzione della pena. Ilprovvedimento, che scade il 31 di agosto, passa ora all’esamedella Camera.

Il decreto contiene interventi in tema di arrestidomiciliari e di sospensione dell’ordine di esecuzione dellepene detentive che hanno lo scopo di ridurre gli ingressi incarcere. In sede di dichiarazione di voto si sono dichiaraticontrari Lega Nord e M5S. Il Carroccio ha posto l’accentosulla pericolosita’ sociale del provvedimento, definendolo unindulto mascherato che non affronta con misure strutturali ilproblema del sovraffollamento carcerario. Forti criticheanche per la mancata esclusione di reati gravi dai beneficiprevisti dal decreto-legge, e richiesta di pene piu’ certe esevere.

Movimento 5 Stelle ha criticato il dl per l’assenza dimisure strutturali di depenalizzazione e la mancanza di unpiano per le carceri, denunciando l’incostituzionalita’ dellaproroga delle funzioni del commissario straordinario per leinfrastrutture carcerarie. Al termine della dichiarazione di voto del Carroccio c’e’stata una protesta in Aula da parte dei senatori leghisti chehanno esposto cartelli contro la legge e contro il ministroCancellieri, nei cui confronti un senatore ha urlato piu’volte ”Vergogna ministro!”. Sui cartelli, che mano a mano che venivano ritirati daicommessi venivano sostiuiti con altri, si e’ letto: ”Donne,attenzione escono gli stalker”, ”Polizia arresta, governoassolve”, ”Polizia e Carabinieri beffati”. njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su