Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Camusso, poverta’ trappola no colpa. Disponibilita’ Cgil su Reis

colonna Sinistra
Mercoledì 24 luglio 2013 - 12:57

Crisi: Camusso, poverta’ trappola no colpa. Disponibilita’ Cgil su Reis

(ASCA) – Roma, 24 lug – ”L’interesse della proposta delReddito d’inclusione sociale riguarda la possibilita’ diinterrompere una lunghissima stagione in cui si dava perscontato che la frantumazione della nostra societa’ fosse unbene. Se si tornasse a parlare di solidarieta’ si chiuderebbeuna stagione che ha portato agli individualismi”. Lo affermaSusanna Camusso, segretario della Cgil, intervenendo a unincontro organizzato dalle Acli sul Reddito d’inclusionesociale.

”Non c’e’ tempo da apettare. Sappiamo che la poverta’ e’una trappola e non una colpa, dunque il termine inclusione e’quello piu’ corretto”. E’ importante, aggiunge Camusso, ”iltema dei servizi e dell’istruzione perche’ la mancanza diistruzione per i figli e’ motivo di esclusione. Abbiamobisogno di proporre un’idea di crescita del reddito e il Reische mette insieme piu’ soggetti trova la nostradisponibilita’ a ragionare”, conclude.

ceg/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su