Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Universita’: Marini (Umbria), sbagliato emendamento diritto studio

colonna Sinistra
Martedì 23 luglio 2013 - 16:05

Universita’: Marini (Umbria), sbagliato emendamento diritto studio

(ASCA) – Perugia, 23 lug – ”L’emendamento approvato dallaCamera dei Deputati, che introduce nuove norme in materia didiritto allo studio universitario, rischia di comprometternela sua reale attuazione come stabilito dalla Costituzione”.

E’ quanto afferma la presidente della Regione Umbria,Catiuscia Marini, che definisce ”assolutamente sbagliato”il contenuto dell’emendamento sul diritto allo studiouniversitario inserito all’interno del ”decreto del fare”,in corso di approvazione alla Camera dei Deputati. ”Lemodifiche introdotte – afferma la presidente – determinanouna confusione di competenze e danno vita ad una negativa”competitivita”’ tra due distinti sistemi di diritto allostudio, uno in capo al Ministero dell’universita’ e ricerca,e uno alle Regioni, modificando di fatto il sistema integratodi strumenti e servizi per la garanzia del diritto allostudio (come stabilito dal D.L 68/2012), e soprattutto quantoprevisto dalla stessa Costituzione che affida alle Regioni lacompetenza esclusiva in materia gestione del diritto allostudio universitario”. ”In questi anni proprio le Regioni -aggiunge Marini – hanno dovuto, con risorse proprie,sopperire alla costante diminuzione del Fondo nazionale peril diritto allo studio che ha subito, per effetto dellediverse manovre finanziarie nazionali, quasi il totaleazzeramento. ”Ritengo assolutamente sbagliato il contenutodi questo emendamento ed auspico che nel prosieguo dell’iterparlamentare del ”decreto del fare’ Governo e Parlamentomodifichino sostanzialmente la normativa introdotta, al finedi salvaguardare il pieno diritto allo studio universitario.

Auspico altresi’ – conclude – che sempre in questacircostanza il Parlamento provveda a dare coperturafinanziaria al Fondo integrativo per l’erogazione delle borsedi studio che per il 2014 risulta essere praticamente pari a”zero”’.

pg/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su