Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Expo 2015: Damiano (Pd), bene accordo con le parti sociali

colonna Sinistra
Martedì 23 luglio 2013 - 18:00

Expo 2015: Damiano (Pd), bene accordo con le parti sociali

(ASCA) – Roma, 23 lug – ”L’accordo sottoscritto da Cgil,Cisl e Uil di Milano con Expo 2015 per l’assunzione di oltre340 giovani fino a 29 anni e di altri lavoratori presi dalleliste di mobilita’ e dalla disoccupazione, per un totale di800 nuovi occupati, testimonia la capacita’ delle partisociali di trovare intese locali ritagliate su misura. ComePartito Democratico abbiamo sostenuto con forza la stradadegli accordi che possono essere successivamente recepiti dauna legislazione di sostegno. E’ la stessa strada scelta dalMinistro Giovannini che ha l’obiettivo di realizzare unavviso comune delle parti sociali entro il mese di settembreun accordo sul tema della flessibilita’ in materia di mercatodel lavoro, al fine di utilizzare le potenzialita’ dicrescita occupazionale dell’Expo sull’intero territorionazionale”. Lo afferma Cesare Damiano, presidente dellacommissione Lavoro della Camera.

”Noi siamo sempre stati per la buona flessibilita’, macontro una deregolazione del mercato del lavoro gia’ troppocaratterizzato dalla precarieta’. Sollecitiamo il governo amettere nella propria agenda le priorita’ economiche esociali che stanno al cuore del paese, per favorire losviluppo e la buona occupazione: il rifinanziamento dellacassa integrazione in deroga, la riduzione strutturale delcosto del lavoro per l’intera platea degli occupati a tempoindeterminato, la correzione del sistema pensionistico, el’accelerazione del pagamento dei debiti che la PubblicaAmministrazione ha nei confronti delle imprese”, concludeDamiano.

com-ceg/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su