Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dl Fare: Grillo, Letta zittisce il Parlamento

colonna Sinistra
Martedì 23 luglio 2013 - 15:01

Dl Fare: Grillo, Letta zittisce il Parlamento

(ASCA) – Roma, 23 lug – ”Oggi il governo di Capitan FindusLetta, mister ‘Non usero’ la leva della fiducia per farpassare i provvedimenti’, ha posto la fiducia sul decreto delFare pur di non discutere gli 8 emendamenti presentati dalM5S”. Il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, con untweet che rimanda a un post sul suo blog dal titolo ‘Decretodel Fare zittire il Parlamento’ firmato dal ‘gruppo M5SCamera’ attacca il premier Enrico Letta per la decisione diporre la fiducia al Dl Fare.

”Il governo – si legge nella nota – vuole ancora metterele mani nelle tasche dei cittadini aumentando per esempio leaccise sulla benzina, noi su questo abbiamo trovato coperturealternative, ma non sono state accolte assieme ad altrecoperture proposte. Funziona cosi’: presentiamo degliemendamenti per chiedere il miglioramento del decreto, civiene chiesto di ridurre gli emendamenti, noi presentiamosolo quelli con priorita’ piu’ alta e poi questi nonpassano”.

”Per il primo anno – secondo il M5S – le coperturepreviste dal decreto si potevano trovare con la rinuncia airimborsi elettorali dei partiti, che invece si intascano aluglio 91 milioni di euro. L’unica cosa che interessa ilgoverno e’ sapere se vogliamo togliere gli emendamenti o farvotare la fiducia: dimenticano che e’ il Parlamento ad esseresovrano, non il governo. Non c’e’ la volonta’ politica dimettere soldi nei punti giusti: il testo di questo decreto e’impresentabile. Se il governo vuole discutere siamo pronti afarlo, se non lo vuole fare e’ una dittatura governativa e hagia’ dimostrato di esserlo con i precedenti decreti”.

ceg/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su