Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Omofobia: Romano (Sc), richiesta moratoria strumentale e infondata

colonna Sinistra
Lunedì 22 luglio 2013 - 16:11

Omofobia: Romano (Sc), richiesta moratoria strumentale e infondata

(ASCA) – Roma, 22 lug – ”La proposta di moratoria sullalegislazione sui temi cosiddetti etici, avanzata da alcuniparlamentari del Pdl, appare del tutto strumentale einfondata”. Lo dichiara Andrea Romano, deputato di Sceltacivica, che aggiunge: ”E’ una proposta strumentale, perche’siamo finalmente alla vigilia della discussione in Parlamentodella proposta in materia di omofobia sulla quale esiste gia’un vasto consenso trasversale. E appare chiaro il timore deiproponenti che si arrivi rapidamente a soluzioni di leggecontrarie ai loro convincimenti”.

”E’ una proposta infondata, inoltre – prosegue Romano -perche’ il riferimento dei proponenti a concetti come ‘sensocomune del popolo’ e ‘diritto naturale’ appartiene piu’ allapamphlettistica militante che non alle regole dellademocrazia. Il popolo italiano e’ ben rappresentato inParlamento, in un’amplissima articolazione di opinioni, e ilParlamento sapra’ certamente trovare le soluzioni piu’ adattea dotare la nostra democrazia di quelle leggi che da troppotempo attendono di essere adottate per avvicinarci aglistandard europei anche in tema di diritti civili. Comegiustamente ha sottolineato Benedetto Della Vedova, sel’Italia non procedera’ speditamente ad adottare le leggisull’omofobia e sulle unioni civili rischiera’ diallontanarsi anche su questi temi dall’Europa”.

”D’altra parte – continua Romano – non esiste alcunrischio di instabilita’ per il governo da provvedimenti dilegge su temi che, per tradizionale pluridecennale, noncomportano alcun vincolo di maggioranza e interroganodirettamente la coscienza dei parlamentari.

I parlamentari di Scelta civica sono gia’ impegnati affinche’i nuovi provvedimenti di legge vengano rapidamente discussi eapprovati, come dimostra – conclude – anche l’ottima propostadi legge sulle unioni civili presentata dall’onorevole IreneTinagli e sulla quale sara’ possibile costruire un’ampiaconvergenza con altre forze politiche”.

com-ceg/mau/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su