Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mpa: al via Convegno nazionale. Scavone, decalogo nuova Italia federale

colonna Sinistra
Venerdì 19 luglio 2013 - 16:42

Mpa: al via Convegno nazionale. Scavone, decalogo nuova Italia federale

(ASCA) – Roma, 19 lug – ”Il nostro incontro di oggi indicauna via concretamente percorribile: costruire una nuovaItalia federale fondata sulla garanzia reale di spazi diautonomia e su prospettive di rilancio dell’occupazione,perche’ nessuno si senta escluso da questo progetto”. Conqueste parole il senatore del gruppo Grandi Autonomie eLiberta’, Antonio Scavone, ha aperto, a Roma, il convegnonazionale del Movimento per le Autonomie dal titolo ”Lavoro,Autonomia, Federalismo. L’impegno per l’Italia e perl’Europa”. Oggi, ha aggiunto, ”noi vogliamo riprendere la nostrabattaglia autonomista per rilanciare e rifondare la politicae l’economia dell’intero Paese in questo difficile momento,nel quale la crisi delle visioni generali ereditatedell’otto-novecento ci spinge a cercare nuove sintesi e nuovipercorsi”. In questo senso, Scavone ha illustrato ilmanifesto politico dell’Mpa che si snoda in dieci punti. Ildecalogo intende promuovere una vera e propria rifondazioneautonomista della politica e della societa’, operare per lacostruzione di un sistema di partiti regionali che sappianofare del loro radicamento territoriale il punto di forza diuna nuova concezione della rappresentanza e operare per unapolitica del lavoro che veramente persegua l’obiettivo dellapiena occupazione per dare a tutti condizioni di vita serenaed operosa. E ancora: puntare alla crescita economica e allapiena attuazione della coesione sociale in Italia come inEuropa perche’ e’ inaccettabile che l’Italia presenti ancoroggi il piu’ grande divario territoriale che ci sia in unsingolo Paese dell’Europa. E per questo, ha detto ancora Scavone, ”la soluzione none’ mettere gli italiani l’uno contro l’altro, ma operareconcretamente per il superamento di questo divario, con tuttigli strumenti e segnatamente con la fiscalita’ divantaggio”. Infine, e’ necessario e urgente agire al di la’degli schieramenti per costruire un’Europa delle Regioni,autenticamente federale e solidale, basata sull’autonomia deisuoi territori, non asservita ai progetti e agli interessidei banchieri. com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su