Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Kazakistan: De Petris a Schifani, in politica non siamo tutti uguali

colonna Sinistra
Venerdì 19 luglio 2013 - 13:50

Kazakistan: De Petris a Schifani, in politica non siamo tutti uguali

(ASCA) – Roma, 19 lug – ”E’ inutile che il presidenteSchifani provi a sviare l’attenzione e a dimostrare che inpolitica tutti sono uguali tirando in mezzo, del tutto asproposito, la vicenda dell’ex vice presidente della giuntapugliese e dell’ex assessore alla sanita’, il senatoreTedesco”. Lo afferma la senatrice Loredana De Petris,capogruppo di Sel, rispondendo al senatore Schifani che, nelcorso del suo intervento in aula sulla mozione di sfiducia alministro Alfano, ha chiesto alla senatrice se il PresidenteVendola fosse stato per caso complice degli esponenti dellaGiunta pugliese coinvolti in diverse inchieste giudiziarie. ”Il comportamento del presidente Vendola, in quelleoccasioni – continua De Petris – fu diametralmente opposto aquello del Pdl con il ministro Alfano. Vendola pretese eottenne le dimissioni di entrambi anche a costo di ingaggiareun braccio di ferro con alcuni dei partiti della sua stessamaggioranza. Anche il Pdl, in questa occasione, si e’impegnato in un braccio di ferro, ma per ricattare e imporrecon vergognosa arroganza la difesa di un ministroindifendibile come Angelino Alfano”. ”Peraltro, e’ bene ricordarlo al senatore Schifani, ilpresidente Vendola aveva annunciato la decisione irrevocabiledi dimettersi dalla politica qualora le accuse contro di luinon fossero state archiviate. Da un comportamento simile gliesponenti del Pdl, e il loro leader, avrebbero tutto daimparare, visto che dall’idea di dimettersi, persino dopo lecondanne, non sono nemmeno sfiorati”. com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su